Maxi-processo BpVi: presto arriverà la sentenza

Il processo per il crac di Banca Popolare di Vicenza, che vede imputati l’ex presidente Gianni Zonin, l’ex consigliere Giuseppe Zigliotto e quattro ex dirigenti, Emanuele Giustini, Paolo Marin, Massimiliano Pellegrini e Andrea Piazzetta, per i reati di aggiotaggio, ostacolo alla vigilanza e falso in prospetto, volge ormai al termine, con le ultime due udienze…

Crac BpVi: si indaga sui 350 milioni trasferiti a fondi esteri

Si aggiunge un altro tassello al complicato puzzle che è il processo per il crac della Banca Popolare di Vicenza: al centro dell’inchiesta adesso ci sarebbero dei fondi esteri per 350 milioni. “Posso senz’altro affermare che costituirà una sorta di laboratorio di precedente giurisprudenziale anche per altri procedimenti nella stessa materia”, ha affermato il Procuratore…

I preziosi archivi storici della Banca Popolare di Vicenza verranno custoditi nella Biblioteca Bertoliana

Pochi sanno che negli archivi della Banca popolare di Vicenza era custodito un secolo e mezzo di storia vicentina, dal periodo dell’Unità d’Italia fino ai giorni nostri, che ora passerà di diritto alla Biblioteca Bertoliana. Il trasferimento rientra nell’ambito della procedura di liquidazione coatta dell’ex istituto bancario cittadino che, tra  proprietà di vario genere, mobili…

Crac BpVi: chiesti 10 anni per l’ex presidente Zonin

Arriva la svolta nel processo per il crac della BpVi: il pubblico ministero, Luigi Salvadori, ha chiesto una condanna a 10 anni di reclusione per l’ex presidente della Banca popolare di Vicenza, Gianni Zonin. Una richiesta esemplare, che viene accolta positivamente dalle vittime del fallimento della banca. Il procedimento nei confronti di Zonin riguarda i…

Processo Bpvi, Zonin: “Sono tranquillo, ho sempre cercato di fare il mio dovere”

Continua il processo per il crac della Bpvi, martedì prossimo termineranno le requisitorie dei pm Salvadori e Pipeschi, con l’esame della posizione di Emanuele Giustini, uno degli imputati al processo con l’ex presidente Gianni Zonin, il consigliere Giuseppe Zigliotto, i dirigenti Marin, Pellegrini e Piazzetta, mentre è stato “stralciato” l’ex ad e a lungo direttore…

BPVI: il Tribunale rigetta l’annullamento delle “baciate” e la richiesta di danni

Una sentenza del Tribunale delle Imprese di Venezia ha rigettato l’azzeramento e la richiesta di danni per le “baciate” della ex Banca Popolare di Vicenza, sostenendo che le responsabilità di Gianni Zonin e di Samuele Sorato, rispettivamente ex presidente ed ex amministratore delegato della banca, devono essere dimostrate. Un fulmine a ciel sereno, nell’infinito strascico…

Palazzo Thiene, i vicentini si interrogano sul suo futuro

Palazzo Thiene, gioiello cinquecentesco, dalle forme gotiche e rinascimentali, risalente al XV secolo e successivamente ristrutturato da Andrea Palladio, dal 1994 è inserito nell’elenco dei patrimoni dell’umanità dell’Unesco ed è stato per decenni la sede storica della Banca Popolare di Vicenza. Passato di mano, ora è di proprietà del fondo d’investimento americano Bain Capital Credit…

Bpvi chiede di non pagare i danni, esplode la protesta

Colpo di scena ieri, nell’ambito del processo di Banca Popolare di Vicenza, in liquidazione, che, tramite i suoi legali, ha chiesto di essere sollevata dai danni che potrebbero derivare dalle richieste delle parti civili, presentando la richiesta di improcedibilità, sulla quale ora dovrà decidere il Tribunale. Inutile dire che la richiesta ha scatenato lo sconcerto…