In Birmania l’esercito spara sulla folla, 18 morti

Si complica la situazione in Birmania. Dopo alcune settimane di relativa calma, in cui l’esercito golpista sembrava in qualche modo tollerare le numerose proteste della popolazione, le forze armate del generale Min Aung Hlaing sono ora passate al contrattacco. Fonti delle Nazioni Unite riferiscono come solo nella giornata di ieri vi siano stati 18 morti…

Golpe in Birmania: militari al potere

La Birmania (o Myanmar, come la giunta militare decise, nel 1989, di chiamare il Paese in un goffo tentativo di cancellare le proprie malefatte) è ritornata a vivere l’incubo del golpe e della repressione. Non è certo una novità. In una terra che per oltre 50 anni ha vissuto comandata da un regime militare schizofrenico;…